Vai al contenuto

Atti di leadership

Best Global Brands 2022

Per la prima volta nella storia, quest’anno il valore medio dei 100 brand più grandi del mondo ha superato i 3 trilioni di dollari, secondo la classifica Best Global Brands di Interbrand (presentata nei giorni scorsi). 

È un numero immenso, che equivale a 3 milioni di milioni di dollari (in cifre, 3.000.000.000.000.000.000). Un numero così grande che non ci dice assolutamente nulla, non riusciamo nemmeno a immaginarlo. Per cui mettiamolo da parte e proviamo a riflettere su cosa ci dice questa classifica.

Best Global Brands 2022
Le prime 15 posizioni della classifica Best Global Brands 2022 di Interbrand.

Presentando i dati, Interbrand ha commentato: “I brand che hanno il potenziale per prosperare in questo ‘Decennio di possibilità’ dovranno offrire non solo un’esperienza eccezionale ma anche un’integrità senza precedenti, al fine di promuovere una crescita sostenibile dei ricavi e dei profitti. […] Noi chiamiamo questi segnali ‘Atti di leadership'”.

I brand stanno dunque diventando degli “Acts of Leadership”. Leadership nel cambiamento globale, nella sostenibilità, nella difesa dei diritti e in molte altre cose. Stanno diventando leader perché è il pubblico a chiederlo: le persone vogliono che i brand stiano dalla parte giusta della storia e che agiscano per il bene di tutti e non solo per il proprio. 

P.S. Se volete saperne di più su come viene calcolato il Best Global Brands ne ho parlato con Lidi Grimaldi, managing director di Interbrand, nella quarta puntata di Brandroad.

P.P.S. La classifica dice tante altre cose, come il fatto che ha registrato il più rapido tasso di crescita del valore dei brand di sempre (+16%) o il gap che si sta ampliando tra i primi quattro e tutti gli altri. Ne riparleremo.